Pagina di Cattura Contatto-Per Trasformare Visitanti in Clienti!

Tempo di lettura 5 minutes

Avere un sito, una pagina Facebook, un profilo su Instagram e tanti altri social media per divulgare il nostro negozio o servizio è molto comune e sono sempre più utilizzati.

Sei consapevole di che qualsiasi tipo di negozio tu abbia, hai bisogno di clienti. Per questo è molto importante pensare come creare un tuo banco di clienti, cioè, una lista di clienti.

Anche perché non abbiamo nessuna garanzia di che i media che utilizziamo oggi per pubblicizzare la nostra attività funzionerà senza problemi.

Ma cos’è una lista di clienti e a cosa serve?

Una lista di clienti è formata acquisendo un contatto (e-mail, telefono, ecc.) di persone che hanno dimostrato interesse per i tuoi prodotti o servizi. Queste persone nel mondo digitale sono chiamati leads.

abbonamenti Studio Samo

Penso che concorderai con me se ti dico che vendere alle persone che si sono dimostrate interessati è molto più facile vero?

Quello che succede praticamente è che se la persona ha lasciato un suo contatto, questo significa che è interessata in quello che stai offrendo. 

Avere una lista clienti serve per creare e mantenere un certo rapporto con i potenziali clienti e può anche essere usata per segmentare gli annunci.

Come Faccio Per Costruire Una Lista?

Dentro il marketing digitale, una delle strategie più efficienti sono le così dette “pagine di cattura”.

Sono anche conosciute come lading pages. Sono fatte in modo creativo, dove solitamente si offre una ricompensa, con l’intento di attrarre l’usuario e convincerlo a lasciare i suoi dati.

Quante persone entrano ogni giorno nel tuo sito e nei tuoi social media? Immaginiamo che siano centinaia, ma queste persone entrano e se ne vanno senza che tu abbia l’opportunità di comunicare nuovamente con loro.

Se hai una pagina di cattura contatti però, hai l’opportunità d’avere un modo per comunicare con alcune di queste persone che hanno visitato la tua pagina, il tuo profilo o il tuo sito, e potrai comunicare con loro e così convertirne alcuni in nuovi clienti per il tuo negozio.

Questo modo di fare si chiama “creare un funnel”, dove dai alle persone le informazioni necessarie per convincerli che i tuoi prodotti o servizi possono soddisfare le loro necessità.

Ma una cosa importante da capire è che non basta avere una pagina di cattura per creare la tua lista, come ho detto prima è importante offrire una ricompensa in cambio dei loro dati.

Le persone difficilmente si iscriveranno nella tua lista si non offri qualcosa.

Usa la tua creatività e offri qualcosa che sia veramente interessante, che possa risolvere un “problema” o una curiosità del tuo possibile cliente. Può essere un e-book, tutorial, un mini corso, buono sconto, ecc…

Funziona cosi: quando la persona decide di scaricare il contenuto offerto, sarà direzionata ad una landing page e lì dovrà inserire un contatto, (di solito si chiede l-email) per poter ricevere il materiale.

Puoi chiedere il nome e l’e-mail, oppure solo il nome.

Come Deve Essere Una Pagina di Cattura contatto?

 Non fare niente di troppo stravagante, di solito le pagine di cattura sono molto semplici, in pratica possiedono:

 1 – Il titolo della ricompensa che si sta offrendo – che deve essere ben visibile per che sia ben chiaro alla persona cosa gli arriverà.

  2 – Una piccola descrizione del contenuto del materiale – che sia attrattiva per convincere ancor di più la persona a iscriversi.

3  –Il formulario di iscrizione – qui è dove le persone metteranno i loro dati.

4 – la chiamata “call to action” – chiamata per compere un’azione, che nelle pagine di cattura è un pulsante, dove la persona conferma la sua iscrizione.

È molto importante che adatti il tuo formulario al tuo negozio, cioè, alle necessità che hai che poter lavorare meglio sulla tua pubblicità.

Qui sotto hai un modello, dove chiedo solo l’email, ma puoi chiedere anche il nome, il telefono, la città, oppure farle delle domande, per aiutarti a capire meglio il tuo lead.

Abbi sempre in mente però, che se fai troppe domande rischi di non catturare nessuno.

Come creare pagina di cattura contatto gratis per il tuo negozio online

Creare pagine di cattura può sembrare molto difficile per chi sta iniziando, ma niente è complicato, perché ci sono strumenti disponibili sul mercato che rendono molto facile creare una pagina di cattura.

Una delle possibilità per creare una pagina di cattura è attraverso il Plugin Squeeze Wp Free installato nel tuo blog.

Squeeze Wp è un fantastico plugin per WordPress per la creazione di pagina di cattura contatto, non solo per creare pagine, ma anche per avviare queste pagine, che siano di vendita, di download, di ricompense digitali e così via.

Nella versione gratuita del plugin non sono disponibili tutte le funzionalità.

Per utilizzarlo nella versione gratuita è necessario registrare un dominio sia che sia pagato o gratuitamente, e noleggiare un hosting e installare WordPress.

Di solito i domini gratuiti offrono già un hosting gratuito, in questo caso basta installare WordPress sul tuo hosting.

Posso fare una pagina di cattura contatti se non ho un sito?

Certo, lo puoi fare! Puoi creare una pagina di cattura anche se non hai un sito. Esistono vari strumenti sul mercato per poter creare la tua pagina di cattura contatti.

Non hai bisogno di grandi conoscenze di programmazione, nemmeno di essere un designer per creare la tua pagina di cattura contatto. Ci sono molti layouts pronti, come Instapage e KickoffLabs per esempio, ma ne esistono anche altre. Cerca quello che ti trovi meglio.

Dopo che la tua pagina di cattura contatti sarà pronta avrai il tuo link, che potrai usare nei tuoi post di Facebook, nella Bio di Instagram, eccetera, e catturare il contatto dei tuoi fans.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? allora condividilo!

Accompagnami su Facebook e su Instagram!

Ti auguro buon lavoro,

A presto!

Neusa Rodrigues

 

 

 

 

 

 

 

  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *